Cultura e spettacoli

Un rifugio per la cultura

Una cinquantina di quadri provenienti dalla pinacoteca nazionale di Kiev trovano asilo in Svizzera: un'esposizione al Kunstmuseum di Basilea celebra l'arte ucraina

  • 10 dicembre 2022, 22:42
  • 6 settembre 2023, 09:56
  • INFO
  • UCRAINA

Dipinti ucraini a Basilea

Telegiornale 10.12.2022, 21:00

Di: Telegiornale/Red. MM

Realizzati tra il diciottesimo e il ventesimo secolo, attraverso le mani di 31 artisti: sono i 49 quadri ucraini esposti in una mostra temporanea del Kunstmuseum di Basilea. Le opere giungono direttamente dal centro artistico di Kiev, la pinacoteca nazionale, che nei mesi scorsi aveva chiesto aiuto all'estero per la custodia e la salvaguardia dei preziosi dipinti.

Una richiesta d'aiuto accolta e ascoltata in tempo: sono infatti del 10 ottobre scorso i bombardamenti che hanno minacciato l'incolumità del museo nazionale. A tal riguardo, le memorie di Iurii Vakulenko, direttore della Pinacoteca nazionale di Kiev, sono ancora vivide: "Un missile è caduto a circa 15 metri dal museo" racconta, aggiungendo che "tutte le finestre e le porte sono andate distrutte, in parte anche i soffitti delle sale espositive".

547489414_highres.jpg

Uno dei quadri attualmente in esposizione a Basilea

  • Keystone

Trasportare i dipinti è stata un'impresa difficile, che ha richiesto l'audace collaborazione di diversi attori. "Abbiamo dovuto trovare anche soluzioni assicurative, perché nessuna ditta occidentale voleva fare il trasporto da Kiev" spiega ai microfoni RSI Josef Helfenstein, direttore del Kunstmuseum di Basilea. "I colleghi ucraini allora, fra mille peripezie, hanno portato le opere fino al confine polacco" - riporta Helfenstein - "noi poi ci siamo occupati del resto da lì, sia per quanto riguarda i trasporti che le assicurazioni".

Appartenenti a diverse correnti artistiche, i quadri sono ora in Svizzera, esposti e custoditi tra il Kunstmuseum di Basilea e il Musée Rath di Ginevra: un'occasione particolare che riesce, da una parte, a proteggere la cultura dalla guerra e dall'altra ad offrire alla popolazione uno scorcio privilegiato sull'arte pittorica ucraina.

Correlati

Ti potrebbe interessare