Economia e Finanza

Calano le vendite di vetture in Europa

A soffrire sono soprattutto quelle elettriche, mentre tengono bene le ibride ma si teme un anno problematico, anche a causa della concorrenza cinese e dei costi in crescita

  • 17 aprile, 13:37
  • 25 aprile, 09:19
  • INFO
Si teme l'arrivo dei cinesi sui mercati in Europa

Le vendite di auto calano in Europa e si teme l'arrivo in forze dei costruttori cinesi come al Salone di Ginevra

Di: AFP/EnCa

Le vendite di auto nuove nell’Unione Europea (UE) sono diminuite del 5,2% a marzo rispetto all’anno precedente, il primo calo mensile di quest’anno e il maggiore dal luglio 2022, ha riferito giovedì l’ente europeo per l’industria automobilistica ACEA.

I principali gruppi automobilistici europei, Volkswagen e Stellantis, hanno dichiarato che il mercato sarà complicato nel 2024, a causa della debole domanda globale di veicoli elettrici, dell’aumento della concorrenza cinese, delle continue pressioni sui costi e delle tensioni geopolitiche.

Le vendite di auto elettriche a batteria sono diminuite dell 11,3% su base annua, riflettendo un rallentamento più generale del mercato. mercato, secondo l’ACEA, mentre le immatricolazioni di veicoli ibridi. Le immatricolazioni di veicoli ibridi-elettrici sono sono aumentate del 12,6%, soprattutto grazie alle forti vendite in Francia e in Italia. La crescita delle vendite di veicoli elettrici è invece rallentata.

Notiziario delle 15:00 del 14.11.2023

Notiziario 14.11.2023, 15:30

Ti potrebbe interessare