Economia e Finanza

Commercio estero in ripresa

Orologeria e settore chimico-farmaceutico trascinano al rialzo le esportazioni svizzere in agosto

  • 19 September 2023, 07:59
  • 19 September 2023, 11:14
  • INFO

Radiogiornale delle 12.30 del 19.09.2023- Il servizio di Johnny Canonica

Di: ATS/pon

Il commercio estero svizzero ha ripreso un po’ di vigore in agosto. Dopo due mesi di flessione, le esportazioni hanno fatto segnare un incremento del 6,6% al netto delle variazioni stagionali, del 5,9% se si tolgono anche gli effetti dell’inflazione. Il totale delle vendite all’estero si è attestato a 21,99 miliardi di franchi.

Le importazioni sono invece aumentate del 3,8% in termini nominali e dell’1,5% in termini reali, a 18,77 miliardi. L’eccedenza della bilancia commerciale si è fissata dunque a 3,22 miliardi a fronte dei 2,5 miliardi di franchi di luglio.

L’evoluzione, spiega martedì l’Ufficio federale della dogana e della sicurezza dei confini, è dovuta al settore chimico-farmaceutico e a quello orologiero.

Le esportazioni tornano a crescere

Telegiornale 12:45 di martedì 19.09.2023

  • 19.09.2023
  • 10:45

La frenata dell'economia svizzera

Il Quotidiano di giovedì 07.09.2023

  • 07.09.2023
  • 17:00

Correlati

Ti potrebbe interessare