Economia e Finanza

Crescita sotto la media nel 2023

La SECO porta a un +0,8% le sue previsioni sul PIL, ma riduce quelle del 2024 e avverte: inflazione ancora oltre il 2%

  • 16 March 2023, 08:41
  • 24 June 2023, 03:38
  • INFO
Più ottimismo per l'anno in corso, meno per il prossimo

Più ottimismo per l'anno in corso, meno per il prossimo

  • keystone
Di: ATS/pon

La Segreteria di Stato dell'economia corregge lievemente al rialzo le sue previsioni di crescita per la Svizzera nel 2023, dal +0,7% pronosticato in dicembre al +0,8%, ma gli esperti avvertono: l'espansione dell'economia sarà inferiore alla media. E sarà accompagnata da un'inflazione chiaramente superiore al 2%. Per il 2024 il pronostico viene per contro abbassato dal +1,9 al +1,8%.

Corretto dall'impatto degli eventi sportivi, che possono incidere sensibilmente perché in Svizzera hanno sede le ricchissime federazioni internazionali, la progressione sarà del +1,1% quest'anno e del +1,5% nei dodici mesi successivi.

Da parte loro i prezzi al consumo dovrebbero fare un balzo del 2,4% nel 2023, dato ritoccato all'insù di due decimi di punto. Il rincaro dovrebbe poi un po' decelerare nel 2024, ma solo all'1,5%, una stima invariata.

Economia svizzera in crescita

Telegiornale 05.09.2022, 12:30

Ti potrebbe interessare