Economia e Finanza

Mister Prezzi tiene d’occhio la nuova UBS

Vigilanza accresciuta sulla banca dopo l’assorbimento con Credit Suisse per evitare possibili abusi nel campo dei tassi d’interesse - Stefan Meierhans: “Spero non saranno necessari interventi regolamentari”

  • 4 luglio, 12:14
  • 5 luglio, 14:48
Il Sorvegliante dei prezzi Stefan Meierhans.jpg

Il Sorvegliante dei prezzi Stefan Meierhans

  • Keystone
Di: ATS/RSI Info

UBS ha una posizione dominante in alcuni settori e Mister prezzi si attiva per evitare possibili abusi, in particolare sui tassi di interesse dei crediti concessi. Per il momento Stefan Meierhans punta sul dialogo, ma non sono esclusi interventi più incisivi.

Un primo scambio formale sulle conseguenze dell’assorbimento di CreditSuisse ha avuto luogo oggi (giovedì) tra il sorvegliante dei prezzi, l’Autorità federale di vigilanza sui mercati finanziari (FINMA), la Commissione della concorrenza (COMCO) e la Banca nazionale svizzera (BNS), indica un comunicato.

Meierhans ha iniziato già da tempo i lavori preparatori necessari. Sono previste osservazioni di mercato e, come di consueto, chiunque sospetti un abuso è libero di segnalarlo a Berna, anche in forma anonima. Lo si può fare anche attraverso il sito internet dell’autorità di sorveglianza

La FINMA approva la fusione UBS-CS

Telegiornale 19.06.2024, 12:30

  • Mister Prezzi
  • Stefan Meierhans
  • UBS
  • Credit Suisse
  • Autorità federale di vigilanza sui mercati finanziari
  • FINMA
  • Commissione della concorrenza
  • COMCO
  • Banca nazionale svizzera
  • BNS

Correlati

Ti potrebbe interessare