Economia e Finanza

Tagli a Credit Suisse, Svizzera poco toccata

Lo ha affermato in un'intervista il responsabile delle attività nella Confederazione André Helfenstein - Chiuderanno 14 filiali

  • 21 December 2022, 12:56
  • 24 June 2023, 00:52
  • INFO

RG 12.30 del 21.12.2022 - Tagli a Credit Suisse, Svizzera poco toccata - Il servizio di Johnny Canonica

Di:RG/Red.MM

Credit Suisse Svizzera sarà poco toccata dal taglio di personale. Lo ha affermato mercoledì in un'intervista alla Neue Zürcher Zeitung il suo responsabile André Helfestein.

L'unità, creata a seguito delle normative “too big to fail” che prevedono che le banche a rischio sistemico debbano operare sul mercato elvetico anche in caso di insolvenza della casa madre, è stata l'unica del gruppo che negli scorsi mesi turbolenti è stata in grado di fornire utili con regolarità. È quindi stato deciso che verrà toccata solo marginalmente dai tagli di personale previsti dalle misure di risparmio e dalla nuova strategia.

Come spiegato da Helfestein alla NZZ, il taglio di 2'000 posti in Svizzera entro il 2025 non provocherà cambiamenti radicali nella sua area di competenza. Resta fermo a 14, come stabilito a fine ottobre, il numero di filiali che verranno chiuse nella Confederazione, ha pure assicurato il manager.

Il deflusso di capitale dei clienti dalla banca si è fermato, e alcuni di loro hanno riportato i loro averi a Credit Suisse, ha infine dichiarato Helfenstein.

Ti potrebbe interessare