Mondo

Colosseo, polemica infinita

I siti archeologici rimangono chiusi per assemblee sindacali; il decreto legge di Renzi

  • 18 September 2015, 14:42
  • 5 September 2023, 21:23
Turisti spaesati

Turisti spaesati

  • Ansa

"La misura è colma". Dario Franceschini, ministro dei Beni culturali italiano, ha affidato a Twitter la sua amarezza e il suo sconcerto per la chiusura venerdì mattina del Colosseo, dei siti archeologici del Foro romano e delle altre aree museali.

I luoghi turistici sono rimasti inaccessibili per circa tre ore a causa di assemblee sindacali, una simile situazione si era creata il 18 settembre a Pompei.

In accordo con il premier Matteo Renzi (anche lui a "twittato"), ha affermato che proporrà al Consiglio dei ministri, previsto in giornata, di inserire i luoghi di cultura nei servizi pubblici essenziali. Proposta votata e accolta in serata. I musei sono così paragonati a scuole e trasporti.

Problemi di comunicazione in inglese

Problemi di comunicazione in inglese

  • Ansa


"Siamo un paese strano"

La leader della CGIL, Susanna Camusso ha replicato: "Ogni volta che c’è un’assemblea sindacale si dice che non si può fare, che è diventata una cosa impossibile…si dica chiaramente ai lavoratori che non possono più avere strumenti di democrazia".


RG 18.30 del 18 settembre 2015 La corrispondenza di Claudio Bustaffa

  • 18.09.2015
  • 18:34

ANSA/AlesS

Ti potrebbe interessare