Mondo

Il Brasile entrerà nell’OPEC+ che taglia a ranghi sciolti

I singoli membri dell’organizzazione dei Paesi esportatori hanno annunciato una riduzione della produzione di barili di petrolio nel 2024

  • 30 November 2023, 18:17
  • 30 November 2023, 18:33
  • INFO
505040680_highres.jpg

La crisi economica si osserva nel taglio alla produzione annunciato per il 2024

  • Keystone
Di: AFP/ANSA

Il Brasile è stato invitato a entrare nell’OPEC+, un’alleanza composta dai 13 membri dell’Organizzazione dei paesi esportatori di petrolio (OPEC), guidati da Riad e Mosca.

Il gigante sudamericano, che è attualmente il sesto produttore al mondo, dovrebbe “entrare a far parte dell’OPEC+ dal gennaio 2024”, hanno dichiarato all’AFP i partecipanti alla riunione ministeriale che si è tenuta, in forma virtuale, giovedì per decidere le quote di produzione di petrolio per il 2024.

Dalla riunione è emerso che verrà immesso sul mercato meno oro nero. L’Arabia Saudita ha detto che continuerà a tagliare la sua produzione di petrolio di un milione di barili al giorno fino “alla fine del primo trimestre del 2024”, mantenendo la sua strategia di sostegno dei prezzi del greggio. Anche la Russia, il Kuwait, l’Oman e l’Algeria hanno annunciato tagli volontari. Secondo quanto riporta l’agenzia Bloomberg, il Kuwait ridurrà la produzione di ulteriori 135.000 barili, l’Algeria di altri 51.000 e la Russia di 500.000.

Il taglio dell'Opec irrita gli USA

Telegiornale 22:00 di giovedì 06.10.2022

  • 06.10.2022
  • 20:00

Correlati

Ti potrebbe interessare