Mondo

Jagger contro Trump

I Rolling Stones vietano al miliardario repubblicano di usare le loro canzoni durante i comizi elettorali

  • 5 maggio 2016, 12:43
  • 14 settembre 2023, 10:00
  • ELEZIONI USA 2016
Senza autorizzazione

Senza autorizzazione

  • keystone

Non usare più le nostre canzoni! I Rolling Stones, seguendo l’esempio di molti altri musicisti, hanno intimato a Donald Trump, ormai unico candidato repubblicano alla corsa alla Casa Bianca, di astenersi con effetto immediato di usare loro brani durante la sua campagna elettorale.

Il miliardario infatti negli ultimi mesi ha accompagnato i suoi comizi, con diverse colonne sonore, fra le sue preferite, "You Can’t Always Get What You Want" e "Start Me Up". Trump ha ricevuto identiche richieste da Adele, dal frontman degli Aerosmith Steven Tyler e da Neil Young, tutti contrari a vedersi affiancati all'eccentrico politico.

ATS/AlesS

Correlati

Ti potrebbe interessare