Mondo

Lituania, Gitanas Nauseda riconfermato presidente

La rivale Ingrida Simonyte ha ammesso la sconfitta a spoglio ancora in corso

  • 26 maggio, 21:35
  • 26 maggio, 22:39
  • INFO
613857444_highres.jpg

I candidati al ballottaggio

  • keystone
Di: Reuters/pon

L’uscente Gitanas Nauseda è stato facilmente rieletto domenica per un secondo mandato alla presidenza della Lituania, al termine di una campagna dominata dai timori generati dalla vicina Russia.

Già in testa al primo turno del 12 maggio con il 44% dei suffragi, Nauseda ha raccolto circa i tre quarti dei suffragi al ballottaggio. Con largo anticipo, a spoglio ancora in corso, la sua rivale, la premier Ingrida Simonyte, ha ammesso la sconfitta. Il presidente riconfermato è un 60enne economista di centro-destra ma senza affiliazione partitica, che lavorava per un gruppo bancario svedese.

Il Paese baltico, 2,8 milioni di abitanti, si è schierato al fianco dell’Ucraina nel conflitto iniziato due anni fa. Un lituano su due ritiene possibile se non probabile un attacco russo, anche se Mosca nega l’intenzione di aggredire un Paese membro della NATO, quale la Lituania è. Nauseda in un dibattito di martedì aveva dichiarato di considerare la Russia un nemico.

In Lituania il capo dello Stato rappresenta il Paese ai summit di UE e NATO, dirige l’organo di sicurezza e difesa nazionale e dirige formalmente le forze armate.

Il sostegno della Lituania all'Ucraina

Telegiornale 29.03.2022, 22:00

  • Gitanas Nauseda
  • Ingrida Simonyte
  • Lituania
  • NATO
  • UE

Correlati

Ti potrebbe interessare