Mondo

Memphis, sciolta l'unità "Scorpion"

All'indomani del violento arresto costato la vita a Tyre Nichols, le autorità della città USA hanno deciso di smantellare l'unità dei cinque agenti accusati della morte del 29enne

  • 29 gennaio 2023, 08:30
  • 28 giugno 2023, 15:53
  • INFO

Notiziario 08.00 del 29.01.2023

RSI Mondo 29.01.2023, 09:29

  • keystone
Di: ATS/ANSA/AFP/Swing

La polizia di Memphis ha annunciato, ieri sabato, in tarda serata, di aver smantellato l'unità dei cinque agenti accusati di aver causato la morte di un 29enne afroamericano, Tyre Nichols, dopo un lungo pestaggio. La pubblicazione dei video dell'aggressione ha provocato uno shock negli Stati Uniti. "È nell'interesse di tutti sciogliere definitivamente l'unità Scorpion", ha dichiarato la polizia in un comunicato. "Gli ufficiali attualmente assegnati all'unità hanno dato il loro consenso.

La famiglia di Tyre Nichols ha accolto la decisione in una dichiarazione dei suoi avvocati, definendola "appropriata e proporzionata alla tragica morte di Tyre Nichols" e "dignitosa e giusta per tutti i cittadini di Memphis".

Le immagini scioccanti dell'arresto mortale del 29enne Tyre Nichols da parte di cinque agenti di polizia neri hanno suscitato orrore e incomprensione negli Stati Uniti, ma non hanno ancora provocato l'esplosione sociale simile a quella dell'estate 2020, che le autorità temevano.

Ti potrebbe interessare