Mondo

Mosca-Kiev: stop all'accordo

La Russia sospende il trattato di libero scambio siglato con l'Ucraina nel 2011

  • 16 December 2015, 17:13
  • 7 June 2023, 14:08
  • INFO
Il Cremlino teme l'accordo commerciale tra UE e Kiev

Il Cremlino teme l'accordo commerciale tra UE e Kiev

  • reuters

Il presidente russo Vladimir Putin ha ordinato mercoledì la sospensione del trattato di libero scambio siglato nel 2011 con l’Ucraina. Il provvedimento sarà effettivo a partire dal primo gennaio 2016.

Si realizzano in questo modo le misure anticipate da alti funzionari della Federazione questo mese. Avevano annunciato che Mosca avrebbe penalizzato l’importazione di prodotti ucraini e imposto un regime di mercato non preferenziale se Kiev avesse portato avanti il tuo trattato commerciale con l’Europa.

Il decreto firmato da Putin cita "circostanze straordinarie che colpiscono gli interessi e la sicurezza economica" della Russia. In particolare il Cremlino teme che un accordo tra l’UE e l’ex repubblica sovietica provochi un afflusso incontrollato di importazioni europee entro i suoi confini e danneggi la competitività delle esportazioni russe in Ucraina.

reuters/ZZ

Ti potrebbe interessare