Mondo

Oceani, acque sempre più calde

Il sistema satellitare di Copernicus ha rilevato nuove temperature record nei mari - Il primato precedente era del 2016

  • 4 agosto 2023, 22:34
  • 6 settembre 2023, 16:41
  • INFO
577038710_highres.jpg

Il surriscaldamento degli oceani ha conseguenze sulla flora e fauna marina

  • Keystone
Di: LP

Di anno in anno gli oceani sono sempre più caldi. Se per il 2023 le prime avvisaglie di questa irrefrenabile tendenza erano state scorse con il primato registrato la settimana scorsa nelle acque dell’Atlantico, ora la arriva la conferma satellitare.

A livello mondiale gli oceani hanno superato il record storico di 20,95 (marzo 2016) e hanno toccato i 20,96 gradi. Il rilevamento è stato appurato dal sistema europeo di monitoraggio del clima Copernicus.

Il dato, come quello analogo per le onde del Nord Atlantico, preoccupa per il suo tempismo: troppo presto rispetto le massime stagionali, che normalmente si raggiungono nel mese di marzo. Il primato potrebbe quindi essere superato prossimamente.

Gli oceani rivestono una funzione decisiva nella termoregolazione della terra; assorbono infatti quasi il 90% del calore prodotto dall’attività umana. “Più combustibili fossili bruciamo, più calore verrà assorbito e più tempo ci vorrà per stabilizzare le acque”, ha ricordato la dottoressa Samantha Burgess di Copernicus, intervistata da Repubblica.

Il luglio più caldo di sempre?

Telegiornale 27.07.2023, 20:00

Correlati

Ti potrebbe interessare