Mondo

Strage Uvalde: causa a Meta, Activision e Daniel Defense

Lo hanno annunciato le famiglie di 19 vittime nella scuola elementare texana contro le tre aziende di social media, videogiochi e armi – Azione multimilionaria anche contro la polizia

  • 25 maggio, 09:47
  • 25 maggio, 10:06
  • INFO
613348003_highres.jpg

Funzionari e agenti della polizia di stato del Texas attesero più di un’ora per affrontare il killer

  • keystone
Di: ATS/dielle

A due anni dalla strage nella scuola elementare di Uvalde, in Texas, le famiglie di 19 vittime hanno annunciato azioni legali contro tre aziende: Meta, Activision e Daniel Defense. Lo riportano i media americani.

Activision è un’azienda produttrice di svariati videogiochi come la serie “Call of Duty”, mentre Meta è la nota impresa proprietaria di reti sociali quali Instagram e Facebook. La terza società citata in giudizio - Daniel Defense - produce armi da fuoco, tra cui il fucile d’assalto usato per la strage avvenuta il 24 maggio 2022.

I famigliari delle vittime accusano le tre ditte di avere creato contenuti che promuovono combattimenti, violenza con le armi e uccisioni, attraverso i quali si sarebbe addestrato l’adolescente che ha massacrato 19 bambini e due insegnanti della scuola.

Venerdì lo stesso gruppo di famiglie ha pure intentato una causa da 500 milioni di dollari contro funzionari e agenti della polizia di stato del Texas che attesero più di un’ora per affrontare il killer.

RG 09.00 del 19.01.2024 - Il servizio di Andrea Vosti

RSI Mondo 19.01.2024, 09:38

Uvalde, a un anno dalla strage

Telegiornale 24.05.2023, 20:00

  • Uvalde
  • Texas
  • Meta
  • Activision
  • Daniel Defense

Correlati

Ti potrebbe interessare