Mondo

Taylor Swift elettrizza il Super Bowl di Las Vegas

La popstar ha seguito le imprese dei vincitori Kansas City Chiefs, dove gioca il fidanzato Travis Kelce, mentre due inediti di Beyoncé “oscurano” lo spettacolo di Usher e Alicia Keys

  • 12 February, 06:09
  • 12 February, 06:31
  • INFO
Il bacio tra Taylor Swift e il fidanzato Travis Kelce alla fine del Super Bowl di Las Vegas

Il bacio tra Taylor Swift e il fidanzato Travis Kelce alla fine del Super Bowl di Las Vegas

  • Keystone
Di: AFP/ATS/RSI Info

L’edizione numero 58 del Super Bowl svoltasi domenica sera a Las Vegas è ormai agli archivi con la vittoria in rimonta dei Kansas City Chiefs, che hanno conservato il titolo vinto lo scorso anno e sconfitto i San Francisco 49ers, come già avevano fatto nel 2020.

Ma oltre al risultato sportivo, che ha visto la squadra del Missouri imporsi sui californiani 25-22, la partita tenutasi all’Allegiant Stadium di Las Vegas è vissuta anche su quel che c’è stato a corollario, ovvero la presenza di “celebrities” attese e impreviste, prima tra tutte Taylor Swift, che ha portato nel Nevada anche i genitori, Andrea e Scott, e il fratello minore Austin, per seguire il fidanzato Travis Kelce che gioca nei Chiefs. E oltre agli Swift c’erano i genitori di Travis e suo fratello Jason. Travis Kelce ha del resto fatto le cose in grande, tanto da aver affittato l’intera tribuna per un milione di dollari, aprendola pure alle amiche di Taylor come la rapper Ice Spice, l’attrice Blake Lively e Brittany Mahomes, la moglie del quarterback dei vincitori, Patrick Mahomes.  

La presenza di Taylor Swift sugli spalti - arrivata direttamente da un concerto tenuto a Tokyo -, ovviamente, ha elettrizzato la serata in Nevada, soprattutto dopo i grandi abbracci con Kelce a fine incontro e la parola “Incredibile” sussurrata in mondovisione dalla popstar all’orecchio del fidanzato esausto.

Arrivata allo stadio di Las Vegas con una collana d’oro al collo con il numero 87 del fidanzato, la cantante ha costantemente attirato l’attenzione sugli spalti. Grazie alla sua fenomenale notorietà, la sua storia d’amore con Travis ha portato la già onnipotente NFL in un’altra dimensione negli ultimi mesi.

Tra le altre celebrità accorse a Las Vegas non sono mancate il cestista LeBron James, i musicisti Lana Del Rey, Jay-Z e Beyoncé, che ha postato un breve filmato sul suo account Instagram contemporaneamente all’half-time show, annunciando  due nuove canzoni durante la partita. Complessivamente nel weekend sono stati ben 300’000 i visitatori giunti da tutti gli Stati Uniti (e non solo) per seguire il match, mentre 65’000 spettatori hanno affollato l’Allegiant Stadium occupando ogni ordine di posti.

Le nuove canzoni di Beyoncé hanno messo leggermente in ombra il tradizionale spettacolo dell’intervallo e l’esibizione del crooner americano Usher, che ha rivisitato le sue migliori canzoni con uno show nostalgico caratterizzato da coreografie curate e sviluppate con l’aiuto prezioso di una musicista del calibro di Alicia Keys, con la quale ha duettato a lungo sul palco durante la pausa.

Notiziario delle 06:00 del 12.02.2024

  • 12.02.2024
  • 05:30

Correlati

Ti potrebbe interessare