Mondo

Trump: "Mike Pence non deve deporre"

Evocando il "privilegio esecutivo" l'ex presidente americano vuole impedire al suo ex vice di deporre sui fatti al Congresso del 6 gennaio 2021

  • 4 marzo 2023, 21:34
  • 24 giugno 2023, 05:13
  • INFO

Notiziario delle 20 del 04.03.23

RSI Mondo 04.03.2023, 21:11

  • Keystone
Di: ATS/Red.MM

L'ex presidente Donald Trump ha chiesto a un tribunale federale statunitense di impedire al suo ex numero due, Mike Pence, di deporre davanti a un Gran jury su alcune questioni coperte dal privilegio esecutivo, in relazione ai fatti del 6 gennaio 2021. Il privilegio esecutivo costituisce un diritto alla riservatezza delle comunicazioni di cui godono il presidente ed altri membri dell'Esecutivo.

La richiesta è arrivata dopo che il team legale di Trump aveva già avvisato il procuratore speciale Jack Smith (supervisore dell'indagine penale sugli sforzi del politico repubblicano per ribaltare l'esito delle elezioni 2020) delle intenzioni dell'ex presidente; tale disputa potrebbe arrivare fino alla Corte Suprema.

Mike Pence subì fortissime pressioni da parte di Trump e da parte di altri suoi alleati per non certificare, come presidente del Parlamento a camere riunite, la vittoria di Joe Biden, ma le respinse.

Ti potrebbe interessare