Svizzera

È il giorno della "e-vignetta"

Il contrassegno elettronico per viaggiare sulle autostrade svizzere può essere acquistato a partire da oggi, martedì - È legato al numero di targa

  • 1 agosto 2023, 10:30
  • 1 agosto 2023, 10:58
  • INFO
537423295_highres.jpg

Presto solo un ricordo?

  • keystone
Di: ATS/Red.MM

Il contrassegno elettronico (chiamato anche "e-vignetta") può essere acquistato a partire da oggi, martedì, sia nella versione elettronica sia come adesivo per il parabrezza: il prezzo rimane di 40 franchi all'anno, per entrambi i formati.

Come rende noto l'Ufficio federale della dogana e della sicurezza dei confini (UDSC), il contrassegno può essere comprato tramite il portale "Via" dell'UDSC o tramite il sito www.e-vignette.ch. Per acquistare la versione elettronica della vignetta autostradale occorre inserire i dati relativi alla categoria del veicolo, al Paese di immatricolazione, nonché il numero di targa.

A differenza della vignetta adesiva disponibile dal 1985, che viene acquistata per un'auto specifica, quella elettronica è collegata alla targa. Secondo l'UDSC è quindi particolarmente utile per i veicoli utilizzati da più persone.

Il Consiglio federale si è espresso a favore dell'introduzione di un bollino elettronico facoltativo nel 2018, che sarà offerto parallelamente alla tradizionale vignetta adesiva. Il Parlamento ha deciso che, qualora la quota sul totale delle vendite dell'e-vignetta scendesse al di sotto del dieci per cento, il Governo potrebbe scegliere di fermarne la vendita.

In seguito a discussioni interne all'Assemblea federale circa le modalità di controllo della vignetta elettronica, le autorità si sono accordate su sistemi automatizzati con apparecchiature fisse e dispositivi mobili. Questi controlli devono essere effettuati su base casuale e in funzione del rischio.

Il nostro approfondimento

Radiogiornale delle 07.00 del 2023: il servizio di Alan Crameri

RSI Svizzera 31.07.2023, 07:22

  • keystone

Correlati

Ti potrebbe interessare