Svizzera

Per chi odia la lametta c'è la vignetta elettronica

Dal 1. agosto chi non ha il contrassegno potrà acquistarlo sul sito delle dogane, nella forma digitale, per tutti gli altri da dicembre - Ma la variante adesiva continuerà ad esistere

  • 25 luglio 2023, 19:32
  • 1 settembre 2023, 15:57
  • INFO

Da agosto la vignetta elettronica

Telegiornale 25.07.2023, 20:00

  • Keystone

Non sparirà, ma se tra pochi giorni vedremo un veicolo circolare in autostrada senza contrassegno non significa che non ha pagato i 40 franchi.

Potrebbe aver scelto la versione elettronica, acquistabile dal 1. agosto sul portale “Via” dell’Ufficio federale della dogana e della sicurezza sui confini (UDSC).

"Per chi ha già comperato la vignetta autocollante del 2023, la nuova versione del 2024 sarà disponibile a partire dal primo dicembre", spiega Donatella Del Vecchio, portavoce dell’UDSC.

Non essendo visibile sul parabrezza delle auto, in molti si chiedono come avverranno i controlli. "Avverranno in frontiera tramite un app di controllo e all'interno del Paese saranno le polizie cantonali, anche loro con un app, a fare la verifica”.

Controlli a campione come li conosciamo da tempo. Per ora non ci saranno delle videocamere lungo le autostrade. La vignetta elettronica impone di registrarsi… "La protezione dei dati è garantita – afferma la portavoce - perché nel sistema, quando ci si registra si mette unicamente il numero della targa, il tipo di veicolo, e il numero di immatricolazione".

Contrariamente alla tradizionale, che continuerà ad esistere per gli amanti dell’adesivo, la vignetta elettronica è assegnata a una targa, un vantaggio per chi cambia auto durante l'anno o per i detentori di targhe trasferibili.

Correlati

Ti potrebbe interessare