Svizzera

COMCO indaga sul settore bancario

Aperto un procedimento contro 34 istituti in Svizzera tedesca che si scambiavano informazioni sui salari di alcune categorie di dipendenti

  • 5 dicembre 2022, 08:35
  • 24 giugno 2023, 02:18
  • INFO
213287007_highres.jpg

Immagine d'archivio

  • Keystone
Di: Red.MM

“Un numero elevato di banche in Svizzera tedesca scambia regolarmente delle informazioni sui salari di alcune categorie dei loro impiegati”: lo ha comunicato oggi, lunedì, la Commissione della concorrenza (COMCO), aggiungendo di avere quindi aperto un’inchiesta, in quanto questo comportamento potrebbe essere problematico da un punto di vista della legge sui cartelli.

L’inchiesta, si legge in un comunicato, è stata aperta nei confronti di 34 istituti in sei regioni della Svizzera tedesca. Lo scopo del procedimento “è di esaminare se gli scambi d’informazioni sui salari di alcune categorie dei loro impiegati costituiscano degli accordi illeciti ai sensi del diritto sui cartelli. Se necessario, il procedimento potrà essere estesa a altre regioni geografiche e a altre imprese”.

Ti potrebbe interessare