Svizzera

CS, il CEO scrive ai dipendenti e difende l’acquisizione

Ulrich Körner: "Decisione che non è stata presa alla leggera”, “affronteremo le questioni giorno per giorno e con trasparenza”

  • 25 March 2023, 17:15
  • 24 June 2023, 03:59
  • INFO
541941725_highres.jpg

Ulrich Körner

  • keystone
Di:ATS/Red.MM

Il CEO di Credit Suisse, Ulrich Körner, si è rivolto ai suoi dipendenti con una lettera con cui difende l'acquisizione da parte di UBS. Nonostante sia CEO del gruppo CS solo da qualche mese, Körner ha comunque espresso profonda tristezza e delusione per il destino della grande banca.

La decisione di unirsi a UBS non è stata presa alla leggera, ha scritto Körner, né dal Consiglio di amministrazione né dalle altre parti coinvolte nelle discussioni dello scorso fine settimana. La lettera al personale, citata per la prima volta dal quotidiano britannico "Guardian", riporta le parole del CEO, il quale afferma che la scelta fatta era l'unica opzione possibile e porterà stabilità e sicurezza, sia ai clienti che al mercato.

Per raggiungere un accordo su una transazione di questa portata, di solito occorrono addirittura sei mesi, ma, in questo caso ci sono voluti solo quattro giorni. Di conseguenza, molte questioni pratiche sono rimaste in sospeso. "Affronteremo tutte le questioni giorno per giorno, per offrire a tutti la trasparenza necessaria", ha dichiarato Körner.

Salvataggio Credit Suisse: le responsabilità della politica

Piazza finanziaria di nuovo sull'orlo di un disastro e leggi inadeguate. Chi non ha fatto i compiti? Cosa rischiano le casse pubbliche? La nostra analisi

  • 24.03.2023
  • 16:55

Fino a quando la transazione non si sarà compiuta definitivamente e avrà effetto legale - nel corso dell'anno -, le due banche opereranno in maniera indipendente l'una dall'altra, ha aggiunto Körner, che continuerà a essere "pienamente impegnato" per la banca. "Rimarrò al suo fianco, mentre lavoreremo per garantire il successo della transazione", ha dichiarato. Il numero uno ha quindi chiesto ai dipendenti di "rimanere concentrati sui clienti e di continuare a fornire loro l'eccellente servizio che si aspettano dalla loro banca".

Körner ha inoltre commentato la richiesta del Governo di sospendere temporaneamente il pagamento dei bonus previsti per gli anni fino al 2022, affermando che le discussioni al riguardo con le autorità elvetiche sono in corso. "Non abbiamo ottenuto ancora una risposta, ma siamo consapevoli di quanto questo aspetto sia importante per molti di voi", ha scritto.

L'incertezza dei dipendenti di Credit Suisse

Telegiornale 12:30 di sabato 25.03.2023

  • 25.03.2023
  • 11:30

Ti potrebbe interessare