Svizzera

Casse malati, ricche riserve

Alla fine del 2020 dovrebbero raggiungere gli 11,3 miliardi, il doppio di quanto richiesto per legge; il Consiglio federale vorrebbe ridurle

  • 19 novembre 2020, 15:34
  • 4 settembre 2023, 19:57
Un portafoglio ricco

Un portafoglio ricco

Di: ATS/AlesS

Le riserve degli assicuratori malattia alla fine del 2020 dovrebbero raggiungere gli 11,3 miliardi di franchi, vale a dire più del doppio di quelle minime richieste per legge, che ammontano a 5,6 miliardi. In futuro però, per alleggerire finanziariamente gli assicuratori, questo rapporto (oggi è di poco superiore al 200%) dovrebbe passare dal 150% al 100%.

Lo ha indicato giovedì il Consiglio federale rispondendo a un’interpellanza del consigliere nazionale ticinese Lorenzo Quadri (Lega), preoccupato per l’ennesimo incremento dei premi nonostante le riserve in crescita e il fatto che i costi sanitari, complice a suo avviso la pandemia di coronavirus, sono scesi a causa della riduzione delle attività mediche.

Il Governo ha avviato una consultazione allo scopo di favorire la riduzione volontaria delle riserve eccessive.

Premi, crescita contenuta a livello nazionale

RSI Ticino e Grigioni 22.09.2020, 22:33

Delusione in Ticino

RSI Ticino e Grigioni 22.09.2020, 22:36

Correlati

Ti potrebbe interessare