Svizzera

Chiudono due ospedali bernesi

Il gruppo Insel annuncia una perdita di 80 milioni nel 2022. Per questo chiuderanno le strutture di Tiefenau e Münsingen, persi 200 impieghi

  • 22 marzo 2023, 14:52
  • 17 agosto 2023, 18:46
  • INFO
La principale struttura del gruppo è quella nella capitale

La principale struttura del gruppo è quella nella capitale

  • keystone
Di: ATS/pon

Il gruppo che gestisce l'Inselspital (e ospedale universitario) di Berna ha chiuso lo scorso anno con una perdita di 80 milioni di franchi e per questo ha annunciato mercoledì la prossima chiusura di due delle sue sei strutture nel cantone, gli ospedali di Tiefenau e Münsingen. La misura tocca 1'000 collaboratori, è stato comunicato davanti ai media, 200 dei quali perderanno il loro impiego. La maggioranza, invece, sarà trasferita nei quattro nosocomi rimanenti, che oltre a quello nella capitale si trovano ad Aarberg, Belp (con casa anziani) e Riggisberg.

Il gruppo, con 10'000 dipendenti e un mandato pubblico, è uno dei maggiori di lavoro della regione e il principale sistema di cure della Svizzera. Ogni anno si occupa di 860'000 pazienti.


Notiziario 15:00 del 23.03.2023

Notiziario 22.03.2023, 15:14

Ti potrebbe interessare