Svizzera

DDPS e Ruag spiati

Guy Parmelin: “Un attacco informatico è avvenuto in gennaio”

  • 4 May 2016, 09:06
  • 7 June 2023, 17:44
I danni non sono per ora misurabili

I danni non sono per ora misurabili

  • keystone

Guy Parmelin ha rivelato in un’intervista mercoledì che pirati informatici hanno tentato di carpire informazioni alla società Ruag e al Dipartimento federale della difesa (DDPS). Al momento non sono stati scoperti danni causati dagli hacker, presumibilmente russi.

Il consigliere federale ha precisato a Bund e Tages Anzeiger che lo spionaggio informatico industriale, per quanto riguarda il DDPS, è avvenuto in gennaio, nei giorni in cui si svolgeva il Forum economico di Davos. L'attacco all'azienda controllata dalla Confederazione è invece iniziato nel dicembre del 2014.

Il Consiglio federale è stato informato della situazione. Il 23 marzo "ha proposto diverse misure che sono state messe in atto", ha aggiunto Parmelin. Fra queste la creazione di una task force. Il procuratore generale della Confederazione ha aperto un'inchiesta, mentre una delegazione parlamentare ha criticato il fatto che gli assalti informatici siano stati tenuti segreti così a lungo, malgrado ripetute sollecitazioni al Governo affinché li rendesse pubblici.

ats/mas/dg

Dal TG20:

Dal TG12.30:

Ti potrebbe interessare