Svizzera

Dopo l’allarme a Palazzo, critiche alle nuove misure

Un anno fa l’evacuazione che non andò per il meglio - I parlamentari federali faranno un’esercitazione durante questa sessione

  • 29 febbraio, 12:41

RG 12.30 del 29.02.2024 La corrispondenza di Anna Riva

RSI Svizzera 29.02.2024, 12:39

  • keystone
Di: RG/pon

In queste tre settimane di Camere riunite si terrà un’evacuazione di prova, ha annunciato in aula il presidente del Nazionale Eric Nussbaumer, che ha proposto ai deputati un video sulla procedura di emergenza da seguire. Ma a Palazzo le polemiche sorte nel febbraio dello scorso anno, quando un uomo che aveva posteggiato un’auto su Piazza federale per poi tentare di entrare nell’edificio, non si sono ancora placate. In quell’occasione - come si ricorderà - l’allarme si era concluso senza conseguenze ma non tutto era andato per il meglio. Fra le altre cose, era stata “dimenticata” all’interno l’allora presidente del Consiglio degli Stati Brigitte Häberli-Koller, che ignara di tutto aveva continuato tranquillamente a lavorare nel suo ufficio.

Ora i parlamentari e chi si trova nello stabile può infatti contare su misure di sicurezza aggiornate. Misure che però, come ha rivelato 20 Minuten, sono accessibili a tutti online. Oltre alla pianta di Palazzo - ale est e ovest incluse, dove diversi consiglieri federali hanno i loro uffici - sono rintracciabili i punti di ritrovo al di fuori dell’edificio. Un fatto che sconcerta diversi parlamentari ma non i servizi del Parlamento: la nuova app sviluppata, ricordano, deve servire anche ai visitatori e per questo il link deve restare liberamente accessibile.

Correlati

Ti potrebbe interessare