Svizzera

Estate da record per le capanne del CAS

Sull’insieme del 2023, solo sfiorato il primato dell’anno precedente - Ticino in evidenza

  • 21 February, 08:21
  • INFO
Ti_Press_SA_206663.jpg

Esercizio positivo soprattutto in Ticino

  • tipress
Di: ATS/pon

Quella del 2023 è stata un’estate da record per le capanne del Club Alpino Svizzero, mai così tanto frequentate nella storia. Le 147 che sono state aperte nel corso della bella stagione hanno fatto segnare in tutto 310’735 pernottamenti.

Per la prima volta, secondo quanto comunicato mercoledì dallo stesso CAS, sono stati così superati i 10 milioni di franchi di fatturato. Con l’eccezione del Vallese, fra maggio e metà ottobre tutte le regioni hanno registrato un aumento della frequenza rispetto al 2022.

Sull’insieme dell’anno, invece, i pernottamenti sono stati 373’123, 1’800 al di sotto del primato del 2022. Il Ticino, con l’Oberland bernese, è la regione che maggiormente ha approfittato delle condizioni favorevoli per le escursioni in montagna.

Le capanne alpine faticano a far quadrare i conti

SEIDISERA 18.08.2023, 18:19

  • Ti_Press

Correlati

Ti potrebbe interessare