Svizzera

In Svizzera si beve un po’ meno vino

Nel 2023 è però aumentata la quota di mercato dei prodotti indigeni

  • 18 aprile, 11:01
  • 19 aprile, 08:49
  • INFO
  • FOOD
472559337_highres.jpg

Bevuti 85,3 milioni di litri di vino bianco

  • Keystone
Di: ATS/RSI Info

Nel 2023 il consumo di vino è globalmente diminuito, ma rispetto all’anno precedente è cresciuta la quota di mercato dei prodotti indigeni (+1,6%) e si è attestata al 38,6%. È quanto emerge dai dati resi noti mercoledì dall’Ufficio federale dell’agricoltura (UFAG).

Nello specifico, lo scorso anno il consumo totale di vino ha subito una flessione di 1,3 milioni di litri (-0,5%), attestandosi a 235,9 milioni di litri, di cui 85,3 milioni di litri di vino bianco e 150,6 milioni di litri di vino rosso (incluso il rosé).

Sul volume totale, il calo del consumo è riconducibile al fatto che la flessione per i vini rossi non è stata compensata dall’aumento nel comparto di quelli bianchi.

Per quanto riguarda i prodotti svizzeri, dalle statistiche risulta un consumo di 91 milioni di litri, in crescita del 3,8% rispetto al 2022. Il consumo di vini esteri è invece sceso del 3,1%, attestandosi a 144,9 milioni di litri.

Svizzerando parla di vino svizzero

Telegiornale 31.03.2024, 20:00

Notiziario

Notiziario 18.04.2024, 11:00

Correlati

Ti potrebbe interessare