Il mondo là fuori

Inedito identikit del Parlamento

PODCAST - Il volto delle Camere dopo le elezioni federali, aldilà dei partiti

  • 27 ottobre 2023, 16:12
  • 8 dicembre 2023, 16:59
  • INFO
  • ELEZIONI FEDERALI
  • Il Mondo là fuori
Islam Alijaj.jpg

Quello di Islam Alijaj è un profilo atipico a Palazzo federale: lui è affetto da un handicap motorio

  • Keystone
Di: Alan Crameri

Com’è cambiato il Parlamento svizzero dopo le elezioni federali del 22 ottobre? In percentuali e in seggi è chiaro: crescita significativa per UDC e PS, calo doloroso per i partiti ecologisti. E dopo la correzione dell’Ufficio federale di statistica, sappiamo che il PLR rimane – per pochi punti percentuali – il terzo partito davanti al Centro.

Noi però vogliamo tracciare un identikit diverso. Ci immaginiamo la carta d’identità del Parlamento: età, genere… ma anche professioni dei neo eletti. Ci soffermiamo anche su tre profili meno scontati tra i volti nuovi a Berna: un eletto con gravi handicap motori, un’eletta queer, e il ritorno di uno spirito libero ginevrino, che fu avvocato di Hannibal Gheddafi. La corrispondente da Palazzo federale Anna Riva, in questo nuovo episodio de Il mondo là fuori, risponde anche alla domanda se la politica svizzera è noiosa.

Correlati

Ti potrebbe interessare