Svizzera

L’Islam attira i giovani in Svizzera

Il 2-3% dei 400’000 musulmani presenti nel Paese sono convertiti - Spesso si tratta di ragazzi già inclini o ispirati da viaggi o letture

  • 20 aprile, 16:04
  • 20 aprile, 23:12
  • INFO
islam svizzera

Le associazioni musulmane hanno un ruolo cruciale nel prevenire possibili radicalizzazioni

  • Keystone
Di: ATS/Natda

In Svizzera cresce tra i giovani l’interesse verso l’Islam, soprattutto tra gli adolescenti, come rivela uno studio di Federico Biasca del Centro Svizzero Islam e Società (CSIS) dell’Università di Friburgo. Le interviste condotte con 15 associazioni in Romandia e in Ticino indicano che il 2-3% dei 400’000 musulmani nel paese sono convertiti.

“Le conversioni coinvolgono soprattutto giovani adulti e, inaspettatamente, minori nella prima adolescenza,” dice Biasca in un’intervista al quotidiano romando La Liberté. Questi processi di conversione, spesso spontanei, possono derivare da incontri personali o ricerche autonome, talvolta influenzati da viaggi o letture di testi islamici. “Non ci sono profili tipici ma tendenze chiare,” aggiunge.

In una società laica come quella svizzera, la conversione all’Islam spesso attira pregiudizi e sospetti, specialmente in un contesto europeo di recenti controversie religiose. Le associazioni musulmane hanno un ruolo cruciale nel guidare i convertiti e prevenire interpretazioni errate del loro entusiasmo come radicalizzazione. “È essenziale bilanciare accoglienza e vigilanza,” conclude Biasca.

Turgovia, l'Islam insegnato a scuola

Telegiornale 07.03.2024, 20:00

Correlati

Ti potrebbe interessare