Svizzera

La vignetta elettronica piace agli stranieri

Nel primo mese dall'introduzione sono stati venduti online quasi 135'000 nuovi contrassegni per viaggiare sulle autostrade svizzere

  • 1 settembre 2023, 15:56
  • 1 settembre 2023, 15:57
  • INFO
551093613_highres.jpg

L'adesivo classico è sempre in vendita, ma la prova del nove sulla sua sopravvivenza si avrà a gennaio

  • Keystone
Di: ATS/SPI

La vignetta autostradale elettronica piace, soprattutto agli stranieri. Sono infatti in gran parte gli automobilisti provenienti dall'estero ad aver acquistato il contrassegno nel primo mese dalla sua messa in vendita online. L'Ufficio federale della dogana e della sicurezza dei confini (UDSC) comunica di averne vendute in tutto 134'407.

"La vendita è partita bene", ha detto l'UDSC a Keystone-ATS. Gli svizzeri che se ne servono sono ancora pochi, ma ciò dipende dal fatto che i più sono in possesso dell'adesivo plastificato comprato ad inizio anno.

La vignetta elettronica è in vendita dallo scorso 1. agosto. Tra i vantaggi, ricordati dall'UDSC, vi è il fatto che può essere comprata ovunque e in qualsiasi momento. Inoltre non è legata al veicolo, come quella classica, ma alla targa di immatricolazione. Pertanto chi cambia vettura non è costretto ad acquistare un nuovo contrassegno. Come l'adesivo 2023 anche la versione elettronica dà accesso alla rete autostradale svizzera sino alla fine di gennaio del 2024.

Da agosto la vignetta elettronica

Telegiornale 25.07.2023, 20:00

Correlati

Ti potrebbe interessare