Svizzera

Librerie, COMCO apre un'indagine

La Commissione indaga su una possibile limitazione illecita a rifornirsi in Francia (a prezzi inferiori) attuata dal gruppo Madrigali nei riguardi delle strutture elvetiche

  • 31 January 2023, 08:38
  • 24 June 2023, 02:07
  • INFO

RG 9.00 del 31.01.2023 - Librerie, COMCO apre un'indagine

Di:ATS/EnCa

La Commissione della concorrenza (COMCO) ha aperto un'inchiesta riguardante il gruppo editoriale francese Madrigall. L'autorità verificherà se quest'ultimo limita in maniera illecita la possibilità per le librerie svizzere di rifornirsi in Francia a migliori condizioni.

Le gruppo Payot - libreria attiva soprattutto nella Svizzera francese - aveva sporto denuncia contro Madrigall per un presunto abuso di posizione dominante relativa sul mercato, ha ricordato la COMCO in un comunicato. In particolare, gli viene contestato di impedire alle librerie svizzere di procurarsi libri ai prezzi del mercato francese e alle condizioni usuali in Francia.

Nel corso dell'inchiesta la Commissione "esaminerà se Madrigall detiene effettivamente una posizione dominante relativa nei confronti del denunciante e se l'impresa ha agito in modo abusivo ai sensi della Legge sui cartelli"; il direttore e presidente di Payot Pascal Vandenberghe ha parlato di una maggiorazione dei prezzi dei libri e di una distorsione della concorrenza. "Il nostro obiettivo è far abbassare i prezzi d'acquisto per poter far calare quelli di vendita", ha spiegato.

Ti potrebbe interessare