Svizzera

Malattie veneree in crescita

Stabile in Svizzera la casistica legata all'AIDS, ma in aumento le diagnosi di altre patologie sessualmente trasmissibili

  • 23 October 2017, 09:37
  • 5 September 2023, 10:51
Analisi più frequenti per soggetti ritenuti a rischio

Analisi più frequenti per soggetti ritenuti a rischio

  • archivio tipress

Risulta aumentato, in Svizzera, il numero delle infezioni sessualmente trasmissibili.

A fronte di una stabilizzazione dei casi di AIDS (542 nel 2016), è stata registrata lo scorso anno una crescita delle diagnosi di sifilide (733, +15%), gonorrea (2'270, +20%) e clamidiosi (11'013, +8%). Tale aumento, come precisato lunedì mattina dall'Ufficio federale della sanità pubblica, è da ricondurre soprattutto ai progressi registrati nelle analisi di laboratorio. I soggetti considerati a rischio, inoltre, si sottopongono ad analisi più frequentemente.

Nella nuova campagna "LOVE LIFE", che prende avvio proprio oggi, si insiste nuovamente sui rischi legati a cambiamenti dei partner sessuali.

Red.MM/ARi

RG 12.30 del 23.10.2017 - Il servizio di Mattia Serena

  • 23.10.2017
  • 13:18

Nuova campagna love life

Telegiornale 22:00 di lunedì 23.10.2017

  • 23.10.2017
  • 20:00

L'opinione del dottor Enos Bernasconi

Telegiornale 22:00 di lunedì 23.10.2017

  • 23.10.2017
  • 20:00

Correlati

Ti potrebbe interessare