Svizzera

Temporali violenti nella Svizzera occidentale

Colpiti in particolare Vallese e Giura, con alberi caduti, allagamenti e interruzioni di strade e ferrovia – Danni anche a Basilea e Soletta

  • 21 July 2022, 12:43
  • 27 June 2023, 12:47
  • INFO
220720_MM_Heftiges Gewitter verwüstet die Stadt_Bild1_Schwarzpark.jfif

Un grosso albero caduto a Basilea

  • Basel Stadt Polizei
Di: ATS/dielle

Il nord-ovest della Svizzera è stato colpito da violenti temporali mercoledì sera. Sebbene parte della Svizzera francese sia stata risparmiata, il Vallese e il Giura sono stati colpiti duramente dal maltempo, così come la zona tra Soletta e Basilea.

In Vallese, la strada del Passo della Novena è stata chiusa in entrambe le direzioni a causa di una frana, ha dichiarato giovedì a Keystone-ATS un portavoce della polizia cantonale. I lavori di sgombero della strada sono in corso. Anche nello Chablais (Collombey - Monthey - Choëx) sono stati rilevati allagamenti di cantine e garage.

Anche a Delémont, nel Giura, diverse cantine sono state allagate e alcune zone della città sono rimaste senza elettricità. Diversi alberi sono stati inoltre abbattuti delle forti raffiche di vento. La situazione è stata ripristinata nella prima serata.

La tempesta, accompagnata da forti venti e grossi chicchi di grandine, si è abbattuta pure su Basilea poco dopo le 18.00. La polizia cantonale ha ricevuto circa 300 chiamate in 90 minuti. I vigili del fuoco sono intervenuti 92 volte fino alle 21.30 circa. Molti alberi sono stati abbattuti e hanno bloccato strade, marciapiedi e piste ciclabili e alcuni sono caduti su delle auto. Secondo i primi accertamenti della polizia, nessuno è rimasto gravemente ferito.

Meteo notte

I colori del tempo

  • 20.07.2022
  • 20:55

Il traghetto di St Alban, che attraversa il Reno, ha dovuto essere messo in sicurezza perché rischiava di andare alla deriva a causa del forte vento. Parti del tetto sono state spazzate via e i servizi igienici mobili sono stati spazzati via. Si sono verificati anche danni ai cantieri. I vigili del fuoco hanno effettuato lavori di sgombero d'emergenza durante la notte. La priorità è stata quella di eliminare i tronchi e i rami sulle strade.

Nel confinante cantone di Basilea Campagna la tempesta ha causato la caduta di 73 alberi e il danneggiamento di 20 tetti. I distretti di Laufen e Arlesheim sono stati i più colpiti. La polizia e i vigili del fuoco hanno ricevuto circa 150 chiamate di emergenza, circa 40 cantine sono state allagate e tre impalcature sono state abbattute. Non ci sono stati feriti.

Infine, nel canton Soletta la polizia ha ricevuto 40 segnalazioni di danni, 32 delle quali relative a infiltrazioni d'acqua negli edifici e otto per alberi sradicati o rami spezzati. La tempesta ha colpito soprattutto i comuni di Dornach, Petit-Lucelle, Hofstetten e Witterswil. Anche qui non si segnalano feriti.

Non si placa l'ondata di canicola in SvIzzera

Telegiornale 22:00 di martedì 19.07.2022

  • 19.07.2022
  • 20:00

Ti potrebbe interessare