Svizzera

Terremoto nei pressi di Basilea

L'epicentro del sisma, con un'intensità di 4,7 gradi sulla scala Richter, è stato localizzato a Mulhouse, in Francia. Una nuona scossa, di minore forza, è stata avvertita domenica mattina

  • 10 settembre 2022, 18:30
  • 23 giugno 2023, 23:14
  • INFO

Notiziario 21.00 del 10.09.2022

Notiziario 10.09.2022, 23:10

  • SSS
Di: ATS/A.Ri./M. Ang.

La terra ha tremato sabato poco prima delle 18.00 nella regione di Basilea. Stando alle indicazioni del Servizio sismico svizzero (SED) di Zurigo, l'epicentro del sisma, di magnitudo 4,7 sulla scala Richter, è avvenuto a Mulhouse (Francia). Una scossa di minore intensita, pari a 3 gradi Richter, è stata registrata dallo stesso SED domenica mattina alle 6.00, a 13 km a sud-est di Mulhouse.

Non vi sono finora segnalazioni di danni seri in Francia, ha indicato l'agenzia di stampa AFP. I pompieri hanno potuto constatare soltanto "alcune crepe su un edificio" di Mulhouse, ha riferito il portavoce dei vigili del fuoco del Dipartimento dell'Haut-Rhin (Alsazia). Secondo il SED, "un terremoto di questa magnitudo può causare danni da lievi a moderati vicino all'epicentro."

Il sisma, con un epicentro a 12 km di profondità, è stato percepito a oltre 230 chilometri di distanza, in buona parte della Svizzera romanda, ed è stato seguito da tre repliche comprese tra 1,2 e 2,8 sino alle 19.00. Nella Confederazione, il servizio sismico ha ricevuto circa 1'000 chiamate della popolazione nell'ora successiva alla prima scossa tellurica.

Un altro sisma, di magnitudo compresa tra 0,9 e 2,5 sulla scala Richter, si è verificato questo pomeriggio verso le 17.00 in Svizzera e più precisamente a Orsières, in Vallese, nella regione del Gran Combin, aggiunge il SED.

In Svizzera non sono rari i terremoti a bassa intensità e la regione di Basilea è quella che presenta il rischio più elevato, dopo il Vallese.

Il sisma più grave storicamente documentato nella Confederazione è avvenuto a Basilea il 18 ottobre del 1356: aveva una magnitudo di 6,6 ed è considerato l'evento sismico più significativo della storia registrata in Europa centrale. Per capirne la portata può essere interessante rilevare che, stando al Dizionario storico della Svizzera, distrusse oltre 60 fortezze nei dintorni di Basilea e nelle zone fino a Soletta. Ebbe effetti anche a Losanna e Strasburgo.

Il SED registra una media di tre o quattro terremoti al giorno (1000-1500 all'anno) in Svizzera e nei Paesi vicini. La popolazione sente circa 10-20 terremoti all'anno con magnitudo di 2,5 o superiore.

Notiziario 08.00 del 25-12-2021

RSI Svizzera 25.12.2021, 08:40

  • archivio Keystone

Ti potrebbe interessare