Svizzera

Vodafone Italia a Swisscom: c’è il via libera di Roma

Il Governo italiano non pone condizioni alla cessione dell’operatore di telefonia, destinato a finire nelle mani del concorrente svizzero

  • 21 maggio, 09:56
  • 21 maggio, 10:30
  • INFO
605402895_highres.jpg

L'operazione dovrebbe essere completata nel primo trimestre del 2025

  • keystone
Di: ATS/pon

Il Governo italiano ha dato il via libera senza condizioni all’acquisto di Vodafone Italia da parte di Swisscom. Lo ha fatto sapere martedì l’operatore di telecomunicazioni svizzero, che aveva annunciato in marzo l’intesa per rilevare la concorrente di oltre confine dall’omonimo colosso britannico.

Stando alla nota di Swisscom, per le autorità di Roma il cambiamento di proprietà “non costituisce una minaccia di pregiudizio grave per l’interesse nazionale”. La finalizzazione dell’acquisto è sulla buona strada e dovrebbe verificarsi secondo le tempistiche previste nel primo trimestre del 2025.

Il costo previsto è di 8 miliardi di euro (7,6 miliardi di franchi) per rilevare interamente Vodafone Italia, da fondere poi con Fastweb, già di proprietà della Swisscom dal 2007.

Swisscom - Vodafone, c'è la firma

Telegiornale 15.03.2024, 12:30

Correlati

Ti potrebbe interessare