Ticino e Grigioni

Chiasso, task force migranti

La Confederazione mette in piedi un gruppo di lavoro per combattere le bande internazionali

  • 28 August 2015, 15:30
  • 16 June 2023, 07:28
Nel gruppo ci saranno guardie di confine e agenti della polizia

Nel gruppo ci saranno guardie di confine e agenti della polizia

  • ©Ti-Press

La Confederazione vuole istituire una Task-Force per combattere le bande internazionali che indirizzano e trasportano i migranti verso l'Europa. L'obiettivo è fermare, arrestare e condannare i passatori. Il primo gruppo di lavoro sarà operativo nei prossimi giorni a Chiasso.

Lo ha dichiarato oggi, venerdì, Olivier Pecorini, vicedirettore dell'Ufficio federale di polizia, ai microfoni della Radio svizzerotedesca SRF. Il gruppo sarà composto da guardie di confine, agenti della polizia cantonale e federale, oltre che da rappresentanti delle autorità giudiziarie.

La Svizzera è per molti profughi un importante paese di transito, ma anche di destinazione. Le vie principali utilizzate dai migranti sono due: dall'Italia attraverso il Ticino verso la Germania via Basilea, l'altra sempre dall'Italia via Sempione verso la Francia.

ATS/px

Dal Quotidiano:

Ti potrebbe interessare