Ticino e Grigioni

Furti nelle automobili, un arresto

In manette a Lugano un 27enne tunisino richiedente l’asilo - Durante il fermo ha opposto resistenza e morso a una gamba un agente

  • 20 aprile, 14:23
  • 20 aprile, 14:25
  • INFO
Ti_Press_SA_384107.jpg

Le ipotesi di reato sono di ripetuto furto, danneggiamento, violenza o minaccia contro le autorità e i funzionari, impedimento di atti dell’autorità

  • TiPress
Di: RSI INFO

Un 27enne cittadino tunisino, richiedente l’asilo assegnato al Ticino, è stato arrestato sabato perché sospettato di aver messo a segno dei furti nelle automobili. La sua individuazione è stata possibile grazie a una segnalazione di movimenti sospetti intorno a una vettura in viale Cattori a Lugano, comunica la polizia cantonale.

Durante il fermo, il 27enne ha opposto resistenza mordendo a una gamba uno degli agenti. L’inchiesta dovrà ora chiarire le sue responsabilità in altri analoghi furti con scasso all’interno dei veicoli. Le ipotesi di reato sono di ripetuto furto, danneggiamento, violenza o minaccia contro le autorità e i funzionari, impedimento di atti dell’autorità. 

Correlati

Ti potrebbe interessare