Ticino e Grigioni

I ticinesi stanno svegli la notte

La metà degli svizzeri afferma di dormire male e chi abita a sud delle Alpi è in testa a questa non invidiabile classifica

  • 20 giugno 2022, 17:36
  • 31 agosto 2023, 15:43
  • INFO
La mancanza di sonno provoca difficoltà di concentrazione (83%), maggiore nervosismo (72%) o problemi psicologici (70%).

La mancanza di sonno provoca difficoltà di concentrazione (83%), maggiore nervosismo (72%) o problemi psicologici (70%)

  • iStock

Il 52% degli svizzeri afferma di dormire male e i ticinesi sono in testa a questa non invidiabile classifica. È quanto emerge da uno studio eseguito su un campione di 2'000 persone d'età compresa tra i 18 e i 74 anni distribuite in tutte le regioni della Svizzera.

La popolazione svizzera dorme in media sette ore per notte. Ma molti ritengono che il tempo trascorso sotto le coperte non sia ristoratore. Quasi due terzi (63%) degli intervistati dichiara di soffrire anche di sintomi legati al sonno o di un disturbo del sonno.

Meno rumore per dormire meglio

RSI 15.09.2021, 20:02

I più comuni sono i disturbi del sonno (27%), il russare (23%) e la difficoltà ad addormentarsi (21%). La stragrande maggioranza (91%) crede che alla base di tali problemi vi sia lo stress e le preoccupazioni quotidiane.

Gli svizzero tedeschi figurano tra coloro che meno si lamentano per il sonno scarso o molto scarso (19%). In Romandia si sale al 26% e in Ticino al 32%.

La mancanza di sonno provoca difficoltà di concentrazione (83%), maggiore nervosismo (72%) o problemi psicologici (70%).

Correlati

Ti potrebbe interessare