Ticino e Grigioni

L'autunno in anticipo a causa di "bolle d'aria"

Gli alberi stanno ancora patendo le estati passate, in cui il caldo ha limitato la loro capacità di trasporto dell'acqua

  • 11 September 2023, 08:13
  • 11 September 2023, 08:15
  • INFO
Anche nell'Hardwald, vicino a Basilea, i tigli hanno assunto precocemente una colorazione autunnale

Anche nell'Hardwald, vicino a Basilea, i tigli hanno assunto precocemente una colorazione autunnale

  • WSL/Frank Krumm
Di:Pa.St.

Nei boschi in bassa quota l'autunno sta arrivando in anticipo, in tutta la Svizzera. La colpa è del caldo, ma non solo di quello della scorsa estate. Lo spiega l'Istituto federale di ricerca per la foresta, la neve e il paesaggio (WSL).

La decolorazione delle foglie è iniziata dopo l’ondata di caldo di fine agosto. Ma le piante stanno ancora patendo le estati del 2018 e del 2022. Questo avviene per esempio nel Mendrisiotto, dove i boschi si erano colorati di marrone già nell’agosto dello scorso anno.

"Gli effetti - dice il WSL - si prolungano nel tempo soprattutto quando portano alla formazione di bolle d'aria nei dei vasi conduttori degli alberi a causa dell’impossibilità di recuperare dal terreno le perdite dell'acqua traspirata durante le giornate calde e secche". E la capacità di trasporto dell’acqua resta limitata anche negli anni successivi.

In Ticino i tigli si sono vestiti d'autunno anche sui versanti esposti a nord

In Ticino i tigli si sono vestiti d'autunno anche sui versanti esposti a nord

  • WSL/Marco Conedera

Al Sud delle Alpi il fenomeno tocca in particolare i tigli, ma anche betulle e altre specie arboree decidue.

I boschi del Mendrisiotto a un anno dalla siccità

Il Quotidiano di martedì 08.08.2023

  • 08.08.2023
  • 17:00

Telegiornale

Le notizie di prima serata

  • 27.07.2023
  • 18:00

Correlati

Ti potrebbe interessare