Alta tecnologia, informatica, mobilità, consulenza e architettura i settori in progressione (keystone)

È record di nuove aziende

Sono state create oltre 44'000 imprese nel 2019 in Svizzera, con una crescita del 3%. In Ticino il numero rimane stabile

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Sono 44'482 le aziende create in Svizzera nel 2019, con un aumento del 3% rispetto all'anno precedente. In Ticino, il numero è invece rimasto relativamente stabile passando da 2'331 a 2'323 società. Le nuove start-up inserite nel Foglio ufficiale svizzero di commercio (FUSC) - pubblicato per la prima volta nel 1883 - non sono mai state così tante, indica in una nota odierna l'Institut für Jungunternehmen (IFJ), società anonima con sede a San Gallo specializzata nel sostegno alle start-up.

L'analisi dell'istituto mostra che lo scorso anno vi è stata una netta progressione per quanto riguarda la creazione di aziende in diversi settori, tra cui alta tecnologia, informatica, mobilità, consulenza, architettura, ingegneria, trasporti, logistica e immobiliare. In controtendenza invece le imprese nel ramo del marketing, della comunicazione e del commercio al dettaglio e all'ingrosso.

Il 40% delle nuove aziende sono Società a garanzia limitata (Sagl), il 32% imprese individuali, il 20% società per azioni e il 3% società in nome collettivo. Il capitale azionario più elevato ha raggiunto la cifra record di 1,81 miliardi di franchi svizzeri grazie all'insediamento del produttore americano di prodotti per la casa e l'igiene Procter and Gamble (P&G) a Ginevra.

ATS/YR
Condividi