Bertoli: "Si specula sui frontalieri"

Il direttore del DECS sul Ceneri: "Qualcuno ne sta approfittano a scapito dell’intera società ticinese"

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

"Dei frontalieri qualcuno sta approfittano a scapito dell’intera società ticinese”. Lo ha detto il consigliere di Stato Manuele Bertoli alla tradizionale Festa del Partito socialista che si è tenuta domenica sul Monte Ceneri.

"È vero, ci sono settori economici dove non abbiamo abbastanza manodopera indigena, che io stimo in circa 30'000 posti di lavoro. Ma è anche vero che il frontalierato rappresenta quasi il doppio di questa quota", ha aggiunto il direttore del DECS.

"Dobbiamo mettere di fronte alle proprie responsabilità chi non sta operando nel segno della ridistribuzione del lavoro verso i residenti", ha concluso.


Condividi