Espediente per parare l'ira di Washington
Espediente per parare l'ira di Washington (KEYSTONE)

CS: una filiale per limitare i danni

Nella nuova entità sono stati depositati tutti i capitali di cittadini statunitensi sospettati d'evasione; su di lei ricadranno eventuali responsabilità

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il Credit Suisse, alle prese con un fisco statunitense sempre più aggressivo, ha deciso di creare una filiale in cui concentrare tutti gli attivi all'origine del contenzioso.

Tutti i capitali depositati da clienti residenti oltre Atlantico e che si trovano nel mirino dell'erario per sospetta evasione sono stati trasferiti nella CS International Avisors AG, come riferisce martedì il Tages Anzeiger.

Scopo dell'operazione è fare ricadere le responsabilità sulla nuova entità qualora l'istituto fosse trascinato in giustizia con, all'orizzonte, l'eventualità di multe plurimiliardarie.

AFP/dg


Condividi