L'indice PMI manifatturiero è scivolato sotto la soglia di 50, segno di una fase di contrazione (keystone)

Cina, la produzione rallenta

Un indicatore rivela le difficoltà che sta affrontando l'economia del paese asiatico

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

La fabbriche cinesi sono entrate in una fase di contrazione. È la prima volta dal 2016. A dicembre l'indice PMI manifatturiero, che raccoglie le indicazioni dei direttori degli acquisti del comparto industriale, è sceso a 49,4, scivolando sotto la soglia di 50, che separa le fasi di espansione da quelle di contrazione.

Si tratta del quarto calo mensile consecutivo per l'indice PMI, che risente dei timori per la guerra commerciale in atto con gli Stati Uniti e che conferma la fase di rallentamento dell'economia del colosso asiatico. Le attese degli analisti erano per un valore stabile a 50, in linea con il dato di novembre.

ATS/M. Ang.

Condividi