A titolo di paragone, nello stesso periodo del 2020, l'economia cinese aveva fatto registrare a causa del Covid una flessione del 6,8% (keystone)

Cina, la ripresa surclassa la pandemia

Balzo da record del PIL nel 1° trimestre dell'anno, dopo il collasso del 2020 nel pieno dell'emergenza coronavirus

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Un aumento del 18,3% su base annua. È quello che ha fatto registrare il prodotto interno lordo della Cina nel primo trimestre dell'anno. Un vero e proprio balzo, che fa decisamente da contraltare alla perdita del 6,8% registrata nello stesso periodo del 2020.

L'economia della Repubblica popolare è così cresciuta fra gennaio e marzo al ritmo più sostenuto mai segnato nelle statistiche ufficiali, facendo così segnare una netta inversione di tendenza rispetto alla contrazione storica causata un anno fa dalla pandemia, esplosa proprio in Cina.

Più nel dettaglio, in marzo la produzione industriale è aumentata del 14,1% su base annua, portando la crescita del primo trimestre al 24,5%. Le vendite al dettaglio sono quindi progredite nella misura di ben il 34,2%, per un totale fra gennaio e marzo del 33,9%.

ARi

Condividi