La ristrutturazione dà i suoi frutti (keystone)

Credit Suisse, buona partenza

Utile netto di 749 milioni di franchi nel primo trimestre, ottimo viatico per il rilancio dopo la ristrutturazione triennale

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

I conti del Credit Suisse si sono chiusi nel primo trimestre con un utile netto di 749 milioni di franchi, in crescita dell'8% su base annua, ben oltre le attese.

Tutte le unità hanno registrato risultati positivi, eccezion fatta per la divisione Investment Banking & Capital Markets.

Tidjane Thiam, direttore generale del secondo istituto bancario elvetico, citato nel comunicato pubblicato mercoledì, s'è detto soddisfatto per l'andamento di questo inizio 2019, che segna l'avvio del rilancio dopo una ristrutturazione durata tre anni. Un ottimismo, il suo, che caratterizza anche le previsioni a media scadenza.

ATS/dg

Condividi