Il dollaro come arma

Le guerre si fanno con gli eserciti, ma anche con sanzioni finanziarie

Guerra di valute

Il dollaro come arma nei confronti della Russia - L'approfondimento di Tempi Moderni

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Le guerre si fanno con gli eserciti, ma anche con i boicottaggi commerciali e, come forse mai prima dell'invasione Russa dell'Ucraina pure con le valute, in particolare con il dollaro. Il dollaro, moneta di riferimento sui mercati finanziari globali, ha permesso agli Stati Uniti di escludere dalle transazioni in dollari non solo gran parte delle banche russe, ma addirittura di congelare una buona metà delle riserve valutarie della Banca centrale Russa.

Una situazione che spinge certi paesi a cercare alternative al dollaro e a creare dei sistemi finanziari paralleli a quelli del mondo occidentale. Così se a breve termine la posizione del dollaro rimane indiscussa, a medio e lungo termine le cose potrebbero cambiare, come sottolinea nell’intervista a Tempi Moderni, Zongyuan Zoe Liu ricercatrice al Council on Foreign Relations di New York.

Dollaro che nelle situazioni di crisi tende a rafforzarsi, ma che con la sua preminenza può pure destabilizzare i mercati finanziari afferma il professore di economia monetaria all’Università di Friburgo Sergio Rossi.

Un dollaro che per il momento rimane dominante, eppure la Russia è riuscita a limitare i danni secondo la valutazione dell’ospite di Tempi Moderni Antonio Mele, professore di finanza all’USI. La repressione finanziaria interna che limita la possibilità per i cittadini russi di cambiare in valuta i loro rubli e la richiesta di pagare in moneta russo il gas fornito da Mosca hanno infatti rafforzato il rublo oltre i livelli preguerra. Un segnale che i mercati non sono eccessivamente pessimisti riguardo al futuro del rublo.

 

Questo e altri temi sono stati affrontati dalla trasmissione Tempi Moderni (#rsitempimoderni) il magazine economico della RSI in onda ogni domenica alle 21:55 si RSI LA1. La trasmissione è disponibile anche online:

 

Guerra di valute

Guerra di valute

Anche il dollaro fra le armi usate contro la Russia

 

Condividi