"Ora rischiamo davvero il collasso"

Vignetta a 100 franchi: parla il sindaco di Balerna Pagani

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il contrassegno autostradale costerà in futuro 100 franchi: l’aumento di prezzo preoccupa tutti i comuni del Mendrisiotto, che temono un ulteriore incremento del traffico di transito sulle strade cantonali e comunali. Il 6 febbraio scorso, in una lettera congiunta, hanno chiesto a Berna l’adozione di provvedimenti speciali per la zona di confine; un appello sottoscritto anche dalla commissione regionale dei trasporti del distretto e dai consiglieri nazionali del Mendrisiotto, Marco Romano e Roberta Pantani. E oggi il sindaco di Balerna e granconsigliere Luca Pagani ribadisce la necessità di misure accompagnatorie.

“C’è grande preoccupazione - ci dice Pagani - perché la decisione di ieri del Nazionale va proprio nella direzione che noi temevamo. Ed è chiaro che se già oggi con la vignetta a 40 franchi molti automobilisti, tra frontalieri e turisti, evitano l’utilizzo dell’autostrada riversando il traffico di transito sulle vie locali, il rischio è che in futuro con un costo di 100 franchi questo fenomeno sarà ancora più accentuato”.

Le possibili soluzioni

Queste le proposte, alternative, messe sul tavolo del Consiglio federale: l’esenzione dall’obbligo di contrassegno nella zona di confine, la possibilità di acquisto di un bollino limitato nel tempo per le zone di frontiera, delle agevolazioni nella vendita della vignetta nelle stazioni di servizio italiane oppure ancora l’introduzione del contrassegno elettronico.

Quale quella maggiormente percorribile? “Secondo me - afferma Pagani - quella dell’esenzione per un primo tratto di autostrada, possibilmente fino a Lugano”. “E quello che speriamo - aggiunge - è che le nostre richieste possano essere valutate e prese in considerazione, quantomeno prima dell’entrata in vigore della nuova tariffa”.

Non è infine escluso un ulteriore appello alle autorità federali. “Discuteremo la questione durante la prossima riunione dei comuni del Basso Mendrisiotto coinvolgendo anche i rappresentati di Mendrisio, Stabio e Riva San Vitale - conclude - perché senza misure correttive la nostra rete stradale rischia davvero il collasso”.

joe.p.


Quando entrerà in vigore l’aumento?
L’aumento del prezzo della vignetta a 100 franchi entrerà in vigore soltanto quando il fondo di finanziamento speciale del traffico stradale scenderà sotto la soglia del miliardo di franchi, ciò che verosimilmente avverrà dopo il 2015.

Condividi