La prima banca svizzera afferma di aver comunque registrato una solida performance (keystone)

Utile netto in calo per UBS

Nel 2019 è stato di 4,3 miliardi di franchi, con una contrazione su base annua del 4,7%

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

UBS ha chiuso il 2019 con un utile netto di 4,3 miliardi di dollari: -4,7% sull’arco di un anno. Nonostante questo calo, la banca afferma di aver registrato una solida performance in un contesto che si rivela difficile.

I ricavi annuali, si può leggere in un comunicato diffuso martedì, si sono attestati a 28,89 miliardi (-4,4%) e parallelamente sono diminuite anche le spese (23,31 miliardi, ossia -3,8%).

Nel solo quarto trimestre l’utile operativo è salito dell’1,1% su base annua a 7,05 miliardi di dollari. L’utile prima delle imposte è quasi raddoppiato (+93%) a 928 milioni, mentre quello netto è salito del 130% a 722 milioni.

Il management del gigante di Paradeplatz, dice la nota, si aspetta maggiori effetti stagionali nel primo trimestre del 2020. 

ats/mrj

UBS, un programma per il clima

UBS, un programma per il clima

TG 20 di martedì 21.01.2020

Condividi