Theresa May dovrà convincere il Parlamento (keystone)

"È l'unico accordo possibile"

Brexit: dopo l'ok dell'UE, Theresa May si prepara ad affrontare il Parlamento britannico, dove l'approvazione dell'intesa non è affatto scontata

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

L'accordo sulla Brexit approvato domenica dal vertice dei capi di Stato e di Governo europei "è l'unico possibile". Lo ha dichiarato la premier britannica, Theresa May, facendo eco al presidente della Commissione europea, Jean-Claude Juncker, secondo cui l'ipotesi di riaprire i negoziati - come auspicato da qualcuno - "è una pia illusione".

Dopo questo primo via libera da parte dell'UE, l'accordo dovrà però superare lo scoglio del Parlamento britannico. La Camera dei Comuni dovrà esprimersi in dicembre, verosimilmente durante la seconda settimana del mese, ma l'approvazione dell'intesa non è affatto scontata.

Il leader laburista, Jeremy Corbyn, ha già annunciato che il suo partito voterà contro. "È un cattivo accordo, risultato di un miserabile fallimento negoziale", ha dichiarato. Tuttavia, alcuni singoli deputati laburisti sarebbero pronti, invece, a sostenerlo per scongiurare il rischio di una Brexit al buio.

Brexit: UE approva l'accordo

Brexit: UE approva l'accordo

TG 20 di domenica 25.11.2018

 
ATS/eb
Condividi