Scoprì Jack Kerouac
Scoprì Jack Kerouac (Keystone)

È morto Lawrence Ferlinghetti

Aprì nel 1953 la libreria City Lights di San Francisco, tempio della generazione Beat. Avrebbe compiuto 102 anni il 24 marzo

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

È morto lunedì all'età di 101 anni, a causa di una malattia ai polmoni, il poeta ed editore statunitense Lawrence Ferlinghetti. Era il vecchio proprietario dell'iconica libreria City Lights di San Francisco, tempio della generazione Beat. Il 24 marzo avrebbe compiuto 102 anni.

Durante la sua carriera, scoprì Jack Kerouac e pubblicò l'Urlo del poeta Allen Ginsberg. Aprì la nota libreria nel 1953, cambiando il concetto dell'epoca: lì si potevano consultare i libri anche senza comprarli e si poteva scambiare opinioni con le altre persone presenti. Due anni dopo ha fondato l'omonima casa editrice.

Nel 1958 il mondo ha conosciuto il suo capolavoro Coney Island della mente, una raccolta di poesie che ha venduto oltre un milione di copie. Non ha smesso di scrivere nemmeno negli ultimi anni: nel 2019 è infatti uscito Little Boy. La sua vita è stata caratterizzata dall'infanzia difficile, che lo vide diventare orfano ben presto.

Lawrence Ferlinghetti, editore e poeta Beat [lanostraStoria.ch]

È morto Lawrence Ferlinghetti

È morto Lawrence Ferlinghetti

TG di mercoledì 24.02.2021

 
FD
Condividi