"Abusi su 4-5 bimbi a settimana"

Una confessione agghiacciante al via del processo all'ex sacerdote francese Bernard Preynat: molestie durate 20 anni

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Durante vent'anni ha abusato di minorenni tutti i fine settimana e durante i campi scout poteva accadere a "4-5 bambini ogni settimana". L'ex sacerdote Bernard Preynat, durante la prima giornata del suo processo, ha ripercorso il periodo tra il 1971 e il 1991 quando, come parroco di una località vicino Lione, ha approfittato di decine di minorenni, tra i 7 e i 15 anni, con carezze nelle parti intime e baci.

Una serie di casi per cui Preynat rischia fino a 10 anni di prigione e venuti alla luce solo nel 2015, quando alcune delle vittime hanno rotto il silenzio e si sono rivolte alla giustizia.

"Per me, all'epoca, non si trattava di aggressioni sessuali, ma di carezze, di coccole. Mi sbagliavo. Ciò che me lo ha fatto capire, sono state le accuse delle vittime", ha anche dichiarato.

Gli abusi sono stati coperti anche dal silenzio della chiesa, per i quali è stato condannato il cardinale Philippe Barbarin, riconosciuto colpevole di non aver informato le autorità dei fatti e di aver lasciato l'ex sacerdote al suo posto fino al 2015, mentre Preynat aveva confessato davanti ai suoi superiori già nel 1991.

AFP/sf
Condividi